Aspettando le World Series of Poker



Mancano pochi giorni all’inizio di quello che viene considerate il torneo di poker più importante del mondo e tutti i più grandi campioni sembrano pronti a dare inizio alle danze. E infatti le World Series of Poker (WSOP) ogni anno rappresentano l’evento più atteso, visto che sono davvero tanti i player provenienti da tutto il mondo alla caccia di un braccialetto che nell’immaginario pokeristico rappresenta sicuramente uno dei traguardi più ambiti a livello mondiale.

Un torneo che lo scorso anno ha visto nuovamente il successo di Phil Hellmuth che con la vittoria del dodicesimo braccialetto a Las Vegas ha sottolineato ancora una volta la sua leadership sotto questo profilo. A questo ci aggiungiamo anche il trionfo al Main Event delle WSOPE Europe 2013 (con il tredicesimo braccialetto), evento che ha consacrato Poker Brat come il primo giocatore ad aver vinto due Main Event delle World Series of Poker.

Ma Phil Hellmuth non è l’unico giocatore che si presenterà alle World Series of Poker di Las Vegas in stato di grazia. Insieme a lui, infatti, ci saranno Jason Mercier, che recentemente ha avuto degli ottimi piazzamenti nello European Poker Tour, e anche l’ottimo Daniel Negreanu che dopo un periodo certamente avaro di vittorie è tornato in auge con il trionfo al Main Event WSOP APAC 2013 e con l’ottimo quarto posto all’EPT Grand Final dove si è  seduto al tavolo finale proprio con Jason Mercier.

Per non parlare di Phil Ivey che arriverà a Las Vegas anche lui molto carico visto l’ultimo braccialetto ottenuto nel corso delle World Series of Poker del Pacifico. Per quanto riguarda i nostri colori, invece, saranno davvero tanti i giocatori che arriveranno in quel di Las Vegas nel tentativo di rubare un bel braccialetto WSOP. E sicuramente il più accreditato fra questi ci sembra l’ottimo Rocco Palumbo che in questo periodo sta macinando risultati su risultati.

Del resto le sua ultima vittoria al WPT Venezia e l’ottimo ottavo posto al WPT Championship sono la testimonianza diretta della crescita e soprattutto della forza che questo giocatore sta manifestando in quest’ultimo periodo. Per il resto aspettiamo con ansia l’inizio delle World Series of Poker che anche questa volta non faranno mancare lo spettacolo. E speriamo come sempre di poter commentare la vittoria di un braccialetto per un giocatore azzurro.

Articolo redatto da http://www.poker.it/
WSOP_logo