Assicurazione Poker Cash Game? Parliamone…



Pensate di essere davvero molto sfortunati quando giocate a poker?

Anzitutto vi raccomandiamo di fare un serio esame di coscienza e magari capire se c’è qualcosa nel vostro modo di giocare che non va. Se però il risultato dell’autoanalisi non vi convince e siete certi che solo la sorte sia tra di voi ed una serie di sfavillanti vittorie, abbiamo un altro consiglio da darvi. E’ di recente comparso un sito estero che offre ai giocatori di cash game una vera assicurazione contro “i colpi di fortuna” degli avversari. Il nome è InsuredPlay e la sua sola esistenza sta facendo discutere molti players in rete.

Un gruppo di persone assai folto, con un buon numero di giocatori convinto di aver perso alcune mani decisive solo per l’incredibile fortuna degli “opponenti”. Molti provider esteri, non a caso, stanno tentando di temperare la “maledetta” varianza tipica nel poker, onde consentire anche ai giocatori meno capaci di “fiutare” la situazione, di giocare tranquillamente. L’idea di un assicurazione o qualcosa di simile non è quindi del tutto nuova, anche se fino ad ora se ne era parlato con esclusivo riferimento ai tornei.

Oggi invece pare trovi applicazione anche nel cash game. InsuredPlay propone difatti un software liberamente scaricabile grazie al quale possiamo guardare alle eventuali “botte di …” degli avversari con maggior sicurezza. In che modo? Ebbene, ogni volta che partiremo in vantaggio in uno showdown, la parte “grossa” del piatto ci spetterà di diritto. Le possibilità di vittoria sono al 70%? Ebbene quella è la quota che ci spetta. Il tutto dopo aver corrisposto un adeguato premio assicurativo; supponiamo che il piatto sia 100 euro e che le nostre possibilità di vittoria dopo il flop siano stimate all’80%. Ebbene, evidentemente l’avversario avrà un 20% di possibilità; e sarà proprio quella percentuale a determinare la cifra da versare ad InsuredPlay, cui dovremo destinare 20 euro per vedere assicurati almeno i “nostri” 80 di vincita.