EPT News: dal 15 settembre si gioca in Grecia



Dopo la parentesi in terra spagnola, a Barcellona, che ha visto il trionfo del tedesco Martin Schleic, l’European Poker Tour di Pokerstars è pronto dare il via ad un nuovo evento. A partire dal prossimo 15 settembre, fino al 20, infatti in Grecia avrà luogo una tappa piuttosto inedita del tour, a Loutraki, il primo appuntamento di sempre dell’EPT in quella nazione. La parte più rilevante sarà senza dubbio il Main Event da 4400 euro di buy in e che si protrarrà per 5 giorni; in ogni caso c’è una vasta gamma di side events a disposizione.
Anche in questo caso converranno in terra ellenica player da tutto il mondo e sarà piuttosto ovvio che i padroni di casa proveranno in tutti i modi a fare bella figura. Giocatori greci di livello nel circuito europeo del resto non mancano affatto; Konstantinos Nanos nell’edizione dello scorso anno arrivò terzo all’Ept di Vienna, mettendo in tasca un premio da 265.000 dollari;  i due “pros” greci Konstantinos Alexiou e George Kapalas hanno entrambi raggiunto un final table degli Ept negli scorsi anni. Kapalas, in particolare, è il giocatore greco più vincente di sempre.
In considerazione dell’ottimo successo della Greek Poker Cup, che attirarono più di 500 giocatori da tutto il mondo, a Loutraki ci si attende una grande affluenza di giocatori. Nel suo piccolo, inoltre, eventi del genere sono di sicuro aiuto nel ravvivare un pò, in chiave positiva, il movimento “interno” alla Grecia, nazione che come ben sappiamo si sta districando tra un numero enorme di difficoltà finanziarie ed è alle prese con delle durissime misure imposte pur di fuggire la bancarotta. Ogni evento che porti pubblico, immagine e movimenti di denaro è sicuramente importante nonchè ben accetto.