Il 58% delle donne è attratta dal poker online



Chi l’ha detto che il poker è un gioco da uomini? La parità dei sessi arriva anche nel settore del poker: secondo un’indagine di NetBetPoker.it, si è infatti registrata nei primi 5 mesi di quest’anno una forte crescita di presenze femminili  tra gli iscritti alle poker room.

Le chiamano il sesso debole, ma le giocatrici in gonnella sembrano dare sempre più filo da torcere ai giocatori uomini. Si pensi ad esempio alle capacità di gioco espresse dalla  campionessa  Annie Duke o anche alla newyorkese Vanessa Rousso che ha fatto del poker l’amore di una vita, sposando poi il giocatore di poker Chad Brown. O, tra le italiane, si pensi ad esempio a Carla Solinas, una delle prime a sedersi ai più grandi tornei nazionali, a Tania Scremin, con il suo gioco mutevole capace di adattarsi a ogni tipo di avversario, o a Luana Spadaro, che ha iniziato a giocare per scommessa finendo poi per costruire al tavolo verde una brillante carriera.

Anche se, forse, la donna dello showbiz più ammirata del poker italiano è oggi Sonja Kovac, una delle figure principali del panorama femminile del poker internazionale nonché ambasciatrice di NetBetPoker.it e protagonista della nuova iniziativa “Pro Team” da scoprire on-line alla pagina web: www.netbetpoker.it/pro-team.

Fatto è che NetBetPoker.it registra un incremento del 20% nel numero di giocatrici rispetto all’anno precedente. Quello stesso divertimento che fino a qualche anno fa era prevalentemente maschile è diventato così anche un gioco femminile, soprattutto oggi che si può giocare comodamente da casa, collegandosi alle poker room online. Grazie a Internet sono infatti cadute le barriere che ostacolavano l’accesso delle donne a questo gioco e la percentuale delle nuove giocatrici è in continuo aumento.

Secondo un nuovo sondaggio realizzato da NetBetPoker.it, portale leader del poker online in Italia, in collaborazione con LivePartners, società che promuove e gestisce a livello mondiale alcuni dei più grandi marchi del settore dei giochi sul web, risulta inoltre che le donne sono sempre più attratte dal poker su Internet e lo sono in percentuale maggiore a quella degli uomini.

Il 58% delle donne, infatti, si dichiara attratto dal poker online, mentre per gli uomini la percentuale di interesse scende al 45%. L’indagine, realizzata su un campione di 2.000 persone di entrambi i sessi di età compresa tra i 21 e i 50 anni, conferma così la crescente passione delle donne nei confronti del poker online.

«L’atmosfera è rimasta più o meno la stessa di quella che si può trovare in un casinò tradizionale, ma Internet ha accorciato le distanze, con attrazioni virtuali che offrono divertimento e vincite reali» commentano i responsabili di NetBetPoker.it.

Il profilo delle giocatrici di poker online tracciato da NetBetPoker.it corrisponde prevalentemente a donne di età compresa tra i 24 e i 45 anni. Molte affermano di aver iniziato quasi “per gioco” e non vi è un profilo socioprofessionale unico poiché le esperienze di ciascuna giocatrice sono molto diverse tra loro. «La maggior parte di esse giocano più per divertirsi che per vincere e per questo riescono a vincere più degli uomini» precisano i responsabili di NetBetPoker.it.
donna