Le fiches da poker ai tempi del nazismo



Tralasciando aspetti tecnici, notizie rilevanti, competizioni oppure il commento di video che mostrano mani particolarmente avvicenti, in questa sonnolenta domenica di primavera inoltrata offriamo ai nostri lettori qualche immagine non priva di interesse storico, raffigurante alcune fiches da poker in uso in Europa (o almeno, nella parte occupata) durante la seconda guerra mondiale.
Erano ovviamente di fabbricazione e probabilmente ad uso solo e soltanto dei tedeschi (non solo soldati probabilmente) e come risulta ben visibile nelle foto postate in calce all’articolo, raffiguravano una svastica al centro, con un bordo dello stesso colore. Come evidente i diversi colori rispecchiavano i differenti valori di queste fiches, magari non molto “ispirate” a livello di design ma di sicuro interesse storico.
Oltre alle foto delle fiches potrete vedere le foto di un completo set pokeristico (ultima foto) realizzato molto dopo la guerra, negli Stati Uniti, dove tra i non molto numerosi ma talvolta pericolosi gruppi di neonazisti si esprime la venerazione verso i personaggi di punta del terzo Reich attraverso un’oggettistica che, obiettivamente, travalica più di una volta il “pacchiano”.
Ecco le foto.