Nasce in Germania il PokerStars Stadium



Il fatto che molte tra le migliori poker room legali abbiano fatto il loro ingresso anche nel mondo del calcio non è certamente una grande novità. E’ successo con il Real Madrid, la Juventus ed altri club che hanno deciso di “stringere la mano” a questo nuovo mondo, rendendo il legame via via più saldo.

Questa volta vi parliamo di una nuova importante iniziativa messa in campo da Pokerstars, il sito di poker online più grande e conosciuto al mondo (nonchè leader del mercato online italiano) che, non contento di una leadership consolidata, cerca di attrarre sempre nuovi giocatori. Di recente la poker room ha sponsorizzato Pius Heinz, giovanissimo fenomeno del poker tedesco, vincitore, tra le altre cose, del Main Event delle World Series of Poker 2011. Ed il colosso del poker online ha deciso di ampliare la propria presenza in Germania con una mossa a tutti gli effetti sorprendente.

Lo scorso febbraio, infatti, Pokerstars ha acquistato i diritti relativi al nome dello stadio di Lubecca, vale a dire il famoso Stadion an der Lohnuhle che può contenere sugli spalti quasi 18.000 tifosi. Da notare che Lubecca si trova nella regione Schleswing – Holstein dove giocare a poker è legale (nel resto della Germania non lo è ed al momento ogni lander ha una sua legislazione autonoma).

E’ possibile, che in futuro, sia possibile giocare legalmente anche nel resto della Germania e Pokerstars non ha alcuna intenzione di trovarsi impreparata di fronte alla possibile apertura di un mercato tanto importante. Intanto, con lo stadio che si chiamerà Pokerstars.de è possibile esercitare un forte richiamo verso i quattro milioni di player che possono giocare legalmente a poker online in Germania.