Party in Pink con Zumba Fitness



Zumba, leader globale nel settore del fitness, dà il via a “Party in Pink™”, l’iniziativa benefica a favore della Zumba Global Research Grant for Breast Cancer Prevention, la raccolta fondi per la prevenzione del cancro al seno attraverso una donazione a favore della ricerca scientifica che, per la prima volta, porta il nome di Zumba. Per i prossimi tre anni, Zumba Fitness si propone di raccogliere in tre mesi (dal 1 ottobre al 31 agosto di ogni anno), 3 milioni dollari per aiutare a finanziare la ricerca a favore della prevenzione del cancro al seno, prima che questo si manifesti, in collaborazione con Susan G. Komen.

Dal 2010, durante il “Party in Pink™” sono stati raccolti più di 3 milioni di dollari grazie agli sforzi di Zumba Fitness, della sua rete globale di istruttori autorizzati e degli appassionati. Tutti i fondi raccolti durante il “Party in Pink™” attraverso gli eventi Zumbathon® (corsi di Zumba di beneficenza) e le vendite di abbigliamento e accessori in special edition saranno destinati alla Komen(organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato che opera dal 1982 nella lotta ai tumori del seno) a sostegno della Zumba® Global Research Grant for Breast Cancer Prevention.

“Tutto ciò che riguarda l’esperienza Zumba è strettamente personale: dalla decisione di iscriversi a un corso alle relazioni che si sviluppano tra i partecipanti e i loro istruttori, alla gioia e al miglioramento della qualità della vita di chi si avvicina a questo modo di fare fitness”, ha dichiarato Alberto Perlman, CEO e co-fondatore di Zumba Fitness. “Per questo motivo abbiamo voluto fare del “Party in Pink™” una missione personale focalizzata sulla prevenzione, che a sua volta si traduce in un vantaggio per ogni Paese. Contribuendo a finanziare la ricerca a favore di una soluzione preventiva a questa terribile malattia, speriamo di coinvolgere un grande numero di persone e, perché no, salvare anche molte vite”.

La Zumba® Global Research Grant for Breast Cancer Prevention finanzierà uno studio che valuterà gli effetti dei lignani contenuti nei semi di lino sulle donne in pre-menopausa come possibile strategia, a basso costo, altamente accessibile per prevenire il cancro al seno in tutto il mondo. Lo studio, promosso dalla Komen, sarà condotto da un team interdisciplinare di scienziati rinomati presso l’Università Medical Center in Kansas e l’Università di Austin in Texas, e comprenderà studi pre-clinici all’avanguardia e test clinici in diversi centri per la prevenzione del cancro al seno.

“Alcuni studi hanno dimostrato un collegamento indiretto tra l’assunzione di semi di lino e la riduzione dell’incidenza del cancro al seno”, ha dichiarato Riccardo Masetti, Professore di Chirurgia presso l’Università Cattolica di Roma, nonché Fondatore e Presidente di Susan G. Komen Italia. “Studi pre-clinici suggeriscono sembrano indicare che un componente attivo dei semi di lino (il Lignan SDG) per la sua forte attività antiossidante, possa svolgere effetti benefici in caso di cancro al seno e nutriamo quindi forti speranze che il Lignan SDG possa agire come agente di prevenzione dietetica del cancro. Lo studio vuole testare in modo approfondito questo agente per capirne meglio i meccanismi di azione e promuoverne l’uso tra le donne ad alto rischio”.

Zumba Fitness donerà  il 75% del ricavato delle vendite di biglietti degli eventi di beneficienza Zumbathon “Party in Pink™” e il 30% del ricavato delle vendite dell’abbigliamento e degli accessori in edizione limitata “Party in Pink™” tra cui t-shirt, canottiere, braccialetti di gomma e, chiaramente, i tipici pantaloni cargo di Zumba. Tutti i fondi raccolti attraverso la campagna di beneficenza saranno devoluti direttamente all’associazione Komen, senza alcun guadagno per Zumba Fitness o per Komen.

“Un regolare esercizio fisico è associato a una riduzione del rischio di cancro al seno, per questo siamo contenti di prendere parte a questa campagna così coinvolgente come il Party in Pink™”, ha dichiarato Chandini Portteus, chief mission officer di Susan G. Komen. “Ora, attraverso la Zumba Global Research Grant, Zumba Fitness si impegna a raccogliere fondi per finanziare la ricerca che potrebbe avvicinarci a soluzioni scientificamente valide per ridurre il rischio di cancro al seno”.

La campagna “Party in Pink™” fa parte del progetto di raccolta fondi “Zumba® Love: Movin’ for Charity,” che porta avanti cause benefiche internazionali per celebrare la gioia di fare qualcosa di utile attraverso danza, fitness, amicizia e amore. Fin dalla sua nascita, Zumba Love ha raccolto più di 7 milioni di dollari devoluti in beneficenza ad associazioni tra cui Komen® e i suoi partner non profit a livello mondiale, l’American Heart Association®, l’associazione contro la distrofia muscolare Augie’s Quest e molte altre ancora.

Per trovare tutti gli eventi Zumbathon “Party in Pink™” o per acquistare abbigliamento e accessori, visitare sito www.partyinpink.com.
zumba-fitness-libertyville