Poker texano cash game: come non perdere la testa!



Dal 22 luglio 2011, è possibile giocare legalmente al poker cash game anche in Italia. Ovviamente stiamo parlando del poker online, in Italia il gioco d’azzardo dal vivo è legale solo nei casino o nelle case da gioco con regolare permesso. Questa modalità porterà enormi cambiamenti nel panorama del poker italiano. Non ci sono più limiti imposti (l’unica accortezza che alcune poker rooms stanno avendo, è quella di limitare a 1000 euro le perdite giornaliere di ciascun utente) dal buy inn e ogni giocatore potrà “investire” qualunque cifra egli desideri. Servirà qualche trucco da giocatore di poker esperto per non farsi male al tavolo verde.
In quest’ottica, il gioco diventa ancor più d’azzardo e la probabilità di perdere o vincere ingenti somme di denaro aumenta esponenzialmente. Molte associazioni di consumatori si stanno muovendo per cercare di informare gli utenti sui rischi da correre, noi, invece, certi che conosciate già le dinamiche del poker, vogliamo darvi alcuni suggerimenti per approcciare il cash game nel modo più opportuno. Le strategie diventano fondamentali. Mentre prima si poteva rischiare , in determinate situazioni, di perdere un piatto, col poker cash game questo lusso non ce lo possiamo più permettere. La strategia di gioco diventa fondamentale e, la migliore, sarà quella che decreterà una nostra vittoria o sconfitta. Il cash game oltre ad una rivoluzione nel modo di intendere il poker online, aumenterà in modo considerevole le entrate nelle casse delle poker rooms, dello stato e di sicuro anche in quelle di qualche fortunato e scaltro giocatore. Il cash game è una modalità di gioco molto rischiosa ma regolata da altri principi rispetto al texas hold em classico. L’importante è scoprirli e farli propri ricordando che il rischio, al poker cash game non è sempre calcolato.