PokerStars Italian Poker Tour 2012: il vincitore



E’ stato capace di aspettare e poi, al momento giusto, ha colpito con decisione, affondando il colpo decisivo contro un runner up come Stefano Terziani. Stiamo parlando di Manlio Iemina, 32 anni, originario di Mondovì, in provincia di Cuneo, trionfatore della terza tappa dell’Italian Poker Tour di PokerStars, che si è conclusa ieri presso il Casinò Municipale di Campione d’Italia. Iemina, in tal modo, è riuscito a migliorare il secondo posto ottenuto a Nova Gorica nel marzo del 2010 ed ha potuto intascare il premio da 154.000 franchi svizzeri, dopo aver raggiunto un accordo con il runner up Terziani, toscano di Scandicci che ha centrato un ricco secondo posto da 126.000 CHF.

 

Per Iemina questa è stata una vera e proprio consacrazione, attesa da tempo e condotta con particolare pazienza anche al tavolo, dopo aver visto uscire tre concorrenti potenzialmente scomodissimi come Jacopo Brandi di Giocopiù in quinta posizione, Ivo Donev e Paolo Compagno, player originario proprio di Campione che non arriva praticamente mai a toccare il podio ma che almeno in casa si conferma fortissimo. Almeno Brandi avrebbe sicuramente desiderato qualcosa di più anche se, sicuramente, si tratta di uno dei giocatori più promettenti del panorama nazionale.

 

Ricordiamo che il torneo è partito lo scorso 30 agosto, con un totale di 282 giocatori iscritti capaci di generare un montepremi da 651.025 CHF che sono poi stati divisi tra i 40 player più capaci e fortunati. Qui sotto vi mostriamo il payout del final table e vi ricordiamo che il prossimo appuntamento sarà con l’EPT di Sanremo del 5 ottobre.

 

1 IEMINA MANLIO CHF 170.000,00

2 TERZIANI STEFANO CHF 110.000,00

3 ORTOLOMO FABRIZIO CHF 65.000,00

4 MEDESAN ALAIN CHF 50.000,00

5 BRANDI JACOPO CHF 32.500,00

6 DONEV IVO CHF 25.500,00

7 COMPAGNO PAOLO CHF 19.000,00

8 ZHIPING ZENG CHF 14.625,00