La SEGA entra nel business del poker online

La SErvice GAmes, famosa casa di produzione di videogiochi meglio nota con l’acronimo SEGA, entra nel business del poker online e lo fa con licenza AGCC (Alderney Gambling Control Commission). La AGCC è una commissione nata nel maggio del 2000 che assicura gli approcci di regolamentazione al gioco del poker online e soddisfa i più elevati criteri di vigilanza delle norme internazionali.

La decisione della SEGA di affrontare la loro nuova avventura con noi è qualcosa di cui siamo immensamente orgogliosi – ha dichiarato Robin Le Prevost, responsabile del commercio elettronico di sviluppo della AGCC. “Nella nostra mente si rivendica l’alta qualità del nostro regolamento, che è riconosciuto in tutto il mondo e ha visto notevoli investimenti da compagnie di alto livello come SEGA nel corso degli ultimi anni”.

La SEGA, dal canto suo, ha dichiarato di aver scelto AGCC perché “prevede la normativa più completa di gioco con i requisiti più severi”. Un passo importante per la storica casa di produzione giapponese, che si butta nel mercato del poker online nel momento giusto. La SEGA, nata nel 1951, negli anni Ottanta era leader di produzione di videogiochi per arcade e home system. Dopo una crisi avuta a ridosso tra gli anni Novanta e Duemila, la casa giapponese ha abbandonato il mercato delle console per dedicarsi interamente alla produzione di giochi per le piattaforme disponibili sul mercato (Playstation, X-Box). 

sega

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica